Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:08 METEO:PONTEDERA18°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Cultura martedì 16 novembre 2021 ore 10:05

“Terre di presepi” riparte dal Museo Piaggio

Un presepe (foto di repertorio)

Durante il festival nazionale ci sarà anche la terza edizione del Corteo della Natività, il più lungo d’Italia, e un flash mob per San Giuseppe



PONTEDERA — L’Italia dei presepi riparte da Pontedera. Il festival nazionale “Terre di Presepi”, giunto alla sua settima edizione, è la rete presepiale più lunga d’Italia e coinvolge annualmente parrocchie, Comuni, associazioni, diocesi e presepisti attraverso l’allestimento e l’esposizione di mostre dedicate alla rappresentazione della nascita di Gesù. Chiunque, da ogni parte d’Italia, può iscrivere il proprio presepe sul sito del festival, a condizione che lo stesso sia visitabile e accessibile in sicurezza e nell’osservanza delle normative anti-Covid.

Sarà Pontedera, dunque, la capitale dei presepi per il 2021 scelta dall'Associazione Nazionale Città dei Presepi. Sabato 20 Novembre, al Museo Piaggio, saranno infatti presentate tutte le novità e le proposte provenienti tutta Italia per il prossimo Natale.

Una scelta non casuale, visto lo stretto legame tra la città e la Piaggio, che rende la prima una delle capitali storiche del lavoro. "Papa Francesco ha dedicato quest'anno a San Giuseppe, nel 150° anniversario della dichiarazione di patrono della chiesa universale, dedicandogli la lettera apostolica Patris Corde, per cui abbiamo ritenuto doveroso esprimere anche attraverso il presepe questo segno - ha spiegato Fabrizio Mandorlini, coordinatore delle iniziative - perciò abbiamo previsto un flash mob in onore del santo a cui sono invitati tutti coloro che portano il suo nome per una benedizione e una preghiera".

Nel pomeriggio di sabato 20 Novembre, infine, è previsto il Corteo delle Natività. Giunto alla terza edizione e, per numeri, il più lungo d'Italia, al Corteo sono invitati a partecipare i presepi viventi ambientati in ogni epoca, i gruppi storici, le associazioni parrocchiali, i bambini e i più grandi per annunciare l'imminente arrivo del Natale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune ha aderito alla campagna di sensibilizzazione. Appositi cartelli stradali invitano gli automobilisti a fare attenzione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca