QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°19° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 16 ottobre 2019

Politica domenica 04 marzo 2018 ore 09:30

Urne aperte fino alle 23

Modalità di voto, numero di elettori, seggi, curiosità e servizi in occasione delle elezioni politiche di oggi, per il rinnovo di Camera e Senato



PONTEDERA — Oggi, domenica 4 marzo, i seggi elettorali si sono aperti alle ore 7 e chiuderanno alle 23. Sono in corso in tutta Italia le operazioni di voto per il rinnovo del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati. Nel comune di Pontedera gli elettori chiamati alle urne sono 21.207 per la Camera (maggiori di 18 anni). Per la prima volta votano razazzi e ragazze nati nell'anno 2000. Sono 22 gli elettori temporaneamente all'estero che, nei giorni scorsi, hanno esercitato il diritto di voto, così come i 576 iscritti all'Aire.

L’Ufficio Elettorale del Comune invita tutti gli elettori a controllare la validità della propria tessera elettorale e ricorda che chi avesse smarrito o esaurito la tessera elettorale, per ottenere il rilascio o il duplicato si può rivolgere allo sportello dedicato dei Servizi Demografici in Via Rossini 22, oggi aperto fino alle 23.

Lo scrutinio avrà inizio al termine delle operazioni di voto e di riscontro dei votanti, cominciando dallo spoglio delle schede per l’elezione del Senato (scheda gialla). Successivamente, toccherà allo spoglio delle schede della Camera (scheda rosa).

Tra le novità più curiose di questa tornata elettorale, segnaliamo il talloncino di riconoscimento antifrode apposto su ogni scheda. Sul funzionamento del talloncino e sulle modalità di voto vi suggeriamo di visionare i filmati specifici approntati dal Ministero, allegati qui sotto.

Tutorial ufficiale Elezioni Politiche 2018 - Le nuove schede con tagliando antifrode
Tutorial ufficiale Elezioni Politiche 2018 - Le modalità di voto


Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità