QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 gennaio 2020

Sport martedì 03 marzo 2015 ore 17:37

Quattro posti vuoti sul pullman granata

La squadra di Indiani è partita per L'Aquila per recuperare la gara annullata a gennaio per neve. Assenti Vettori, Cesaretti, Luperini e Madrigali



PONTEDERA — Quattro posti vuoti sul pullman granata partito per l'Aquila dopo l'allenamento mattutino. Quattro assenze importanti che rispondono ai nomi di capitan Vettori e del fantasista Cesaretti, entrambi infortunati, e degli squalificati Madrigali e Luperini.

All'Aquila si gioca domani, mercoledì 4 marzo alle 14,30, il recupero della partita rimandata per neve nel gennaio scorso, uno scontro diretto per i playoff visto che il Pontedera ha 39 punti, soltanto cinque in meno del Pisa che è al quarto posto, ultimo piazzamento utile (ma accessibili soltanto alle due migliori quarte classificate dei tre gironi, dunque con l'esclusione di una squadra) per accedere agli spareggi.

Per la verità, di playoff la società granata non vuol neppure parlare, ma, i tifosi, sotto sotto, ci sperano almeno un po'. L'Aquila è a quota 38 ma con due partite da recuperare e non una come il Pontedera e il Pisa, per cui in caso di vittoria può scavalcare già oggi i granata. Le assenze dei quattro pezzi da novanta,Vettori, Cesaretti, Madrigali e Luperini (autore a domenica a Savona di un'euro-rovesciata che ha propiziato il gol di Settembrini) sono pesanti, ma la grinta e la forza di squadra di questo Pontedera senza più grandi firme dopo le cessioni estive e di gennaio possono essere ancora una volta la carta vincente. All' Aquila ci sarà anche una pattuglia, ridotta ma importante, di fedelissimi tifosi.

Mario Mannucci 

Riproduzione riservata 



Tag

Sardine a Bologna, da Pif a Manuel Agnelli, ecco chi c'era nella piazza alternativa al sovranismo - Il videoracconto

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Lavoro

Lavoro