QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°16° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 maggio 2019

Attualità giovedì 21 aprile 2016 ore 15:30

La Liberazione suona bene

L'edizione 2015 (foto Mirko Melai)

Fantasia Pura Italiana, Danny Bronzini e Il Teatro degli Orrori sono le band presenti quest'anno al concerto di Fornacette. Il programma



CALCINAIA — Blues, funk – ska e indie rock. Suona bene la Liberazione a Fornacette coi grandi i nomi che si alterneranno sul palco lunedì 25 aprile nel concertone che ha ormai eco nazionale.

“Siamo lieti di contribuire alla realizzazione di un’iniziativa tanto importante – ha affermato il sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi -, divenuta ormai un appuntamento fisso per il nostro territorio e per moltissimi giovani provenienti da tutta la Toscana e non solo. Buona musica e divertimento non saranno fini a loro stessi: con questa Festa celebriamo infatti la fine della guerra, la vittoria delle lotte di Resistenza contro il nazi-fascismo e il valore della libertà. Questi stessi aspetti saranno i protagonisti delle celebrazioni istituzionali della mattina di Lunedì 25 Aprile, che toccheranno i luoghi della memoria di Calcinaia e Fornacette. Successivamente ci trasferiremo a Ponsacco, per una celebrazione congiunta con le amministrazioni di Pontedera e Ponsacco”.

“La Festa di Liberazione di Fornacette è un’iniziativa popolare di grande rilievo – ha aggiunto il vicesindaco Roberto Gonnelli -, in cui il Comune crede profondamente e che sostiene fattivamente. La partecipazione ogni anno è massiccia: si va dalle 7 alle 8mila persone, tra cui moltissimi giovani provenienti da tutta la Regione, ma anche numerose famiglie del territorio”.

“Il ringraziamento – ha concluso l’assessore al sociale, Giuseppe Mannucci - va al Comitato XXV Aprile, che dispiega durante l’intero anno tutte le sue energie per organizzare al meglio la Festa, e alla sezione Anpi di Calcinai e Fornacette, un vero e proprio presidio sul territorio a difesa dei valori fondanti della nostra Repubblica”.

Ricco il programma della Festa, che prenderà il via dalle 17, con l’apertura dei cancelli, l’inaugurazione del “mercatino” equo e solidale e delle bancarelle artigianali. A scaldare l’atmosfera sarà la coinvolgente performance della street band Moruga Drum, un gustoso “antipasto” che precederà i concerti dei “big” sul palco centrale.

“Anche quest’anno abbiamo deciso di puntare sulla qualità – ha spiegato Giovanni Ferraro, del Comitato XXV Aprile -, scegliendo artisti di calibro nazionale, in grado di richiamare un gran numero di fan. La partenza sarà alle ore 19 circa con Fantasia Pura Italiana, eclettico e spiritoso gruppo pratese che si è distinto nel talent show “Italia’s Got Talent”. Divertimento assicurato con i sei esuberanti musicisti, che sapranno ben amalgamare musica, sketch, gags e improvvisazioni teatrali. Non sarà da meno il secondo artista, Danny Bronzini, ventenne cascinese scelto da Jovanotti come suo chitarrista, entrato a far parte della sua resident band nel 2015. Gran finale con Il Teatro degli Orrori, tra i maggiori rappresentanti della scena italiana dell’indie rock alternativo”.

“Ci aspettiamo una dodicesima edizione della Festa della Liberazione fornacettese da inserire negli annali – ha concluso Luca Bindi del Comitato XXV Aprile -. Mettere in piedi un evento tanto complesso richiede grandi sforzi da parte della macchina organizzativa, ma soprattutto una buona sinergia tra enti e realtà del territorio. Proprio per questo ringraziamo l’amministrazione comunale, che da sempre si è mostrata disponibile a sostenerci”.

Alla fine del concerto, saranno disponibili alcuni bus navetta diretti a Pisa. Per garantire il regolare svolgimento dell’evento, la Polizia Municipale ha emanato un’ordinanza ad hoc con alcuni provvedimenti relativi al traffico. Dalle 10 di lunedì 25 aprile alle 1 di martedì 26 aprile sarà istituito il divieto di sosta con rimozione coattiva e il divieto di transito in via Casarosa, dall’intersezione con via Circonvallazione fino all’intersezione con via Bologna, in via Genova, dall’intersezione con via Firenze, fino all’intersezione con via Casarosa, in via Firenze, in via Battisti, in via Amendola, dall’intersezione con via Anna Frank fino all’intersezione con via Battisti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Elezioni

Elezioni