Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, tensioni al corteo anarchico per Alfredo Cospito: ferito un poliziotto

Attualità martedì 02 agosto 2022 ore 09:00

Donazioni, gli arbitri ci mettono il braccio

Uno degli arbitri dell'Aia Pontedera durante la donazione

Al centro trasfusionale del "Lotti" dieci direttori di gara della sezione Aia di Pontedera contribuiscono alla raccolta del sangue per l'ospedale



PONTEDERA — Dieci arbitri per dieci donazioni. La sezione Aia di Pontedera, per una volta, non ha portato né fischietti, né cartellini, ma ha messo il braccio a disposizione del personale del centro trasfusionale dell'ospedale "Lotti", contribuendo così alla raccolta del sangue durante un'estate complicata.

"Siamo felici di aver potuto ospitare questo gruppo di arbitri che, prima di avviare una nuova stagione sportiva, ha voluto compiere collettivamente un atto di grande generosità e sensibilità - hanno spiegato dall'Asl Toscana nord ovest - negli ospedali il sangue è una necessità quotidiana che non conosce festività. Ogni volta che si verifica una carenza, diventa problematica non solo la gestione di eventi eccezionali, ma anche e soprattutto la quotidiana attività sanitaria legata agli interventi chirurgici, al pronto soccorso, alle terapie oncologiche e molto altro".

Per donare è sufficiente avere un'età compresa tra i 18 e i 65 anni ed essere in buone condizioni di salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi. Tutti i lavoratori dipendenti, inoltre, hanno diritto alla giornata di riposo retribuita. Chi dona per la prima volta può farlo esclusivamente dopo aver effettuato un colloquio preventivo con i medici ed esami di controllo pre-donazione.

"Per donare è sempre consigliabile prenotare, in modo da permettere una migliore organizzazione del lavoro e ridurre i tempi di attesa - hanno concluso dall'Asl - il trasfusionale di Pontedera si trova all’ospedale Lotti, mentre a Volterra si trova all’ospedale Santa Maria Maddalena".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'attore pugliese, impegnato in tournée al Teatro Era, ha fatto visita alla mostra "Appropriazioni" di Enzo Fiore, che si trova a Palazzo pretorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Sport

Attualità