Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:26 METEO:PONTEDERA16°28°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 25 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie, nuova eruzione nella notte: il video ad infrarossi mostra le spettacolari colate laviche

Sport martedì 14 settembre 2021 ore 19:00

Giro della Toscana con doppia scalata al Serra

Il percorso e i favoriti della corsa di domani. Si parte e si arriva a Pontedera, con il grande spettacolo delle due ruote su strada



PONTEDERA — E’ quasi sera. Le ultime licenze sono state controllate dalla giuria e l’elenco degli iscritti adesso è completo. Da poco si sono aggiunti quelli della EF Education Nippo con Rigoberto Uran, il piccolo Garcia Higuita e Neilson Powless, vincitore della Clasica San Sebastian di quest’anno.

Chi è coinvolto nell’organizzazione del Giro della Toscana ha risolto gli ultimi problemi, effettuato gli ultimi controlli per essere certi che tutto sia a posto.

Ai corridori non resta altro da fare che recarsi domani mattina alle 11,20 in Piazza Martiri della Libertà a Pontedera, per lo start ufficioso della corsa che apre il Challenge Alfredo Martini, che comprende anche la Coppa Sabatini di dopodomani.

La due giorni in Valdera si propone come ideale ponte fra Europei e Mondiali ed è per questo che le squadre del World Tour non si sono fatte pregare e si presentano in sette. Con loro pedaleranno sulle strade toscane le Maglie Azzurre della Nazionale Italiana, otto squadre Professional e due formazioni Continental.

Fin dalle prime pedalate ci sarà sicuramente qualcuno che farà sul serio, che scatterà in avanti con decisione e mento schiacciato sul manubrio.

Del resto in questi giorni c’è in palio una convocazione ai Mondiali e, per molti, la necessità di ottenere un rinnovo contrattuale o la voglia di cercarsi una squadra nuova per la prossima stagione.

Il percorso misura in totale 191,550 chilometri e prevede un tratto iniziale in linea di poco più di 81 chilometri, con le brevi salite di S.Pietro Belvedere e di Lajatico.

In seguito i corridori affronteranno per due volte il Monte Serra, dove è posto il Gran premio della Montagna.

La salita inizia sotto lo sperone roccioso della Torre di Caprona, luogo che si presta alla battaglia.

Lo sapeva Dante Alighieri che nel canto XXI dell’infermo scriveva “così vid'io già temer li fanti ch'uscivan patteggiati di Caprona, veggendo se' tra nemici cotanti.”

Sarà battaglia sul Monte Serra? Certo è che su quell’asfalto che sale in vetta potremo già capire chi ha la gamba migliore, chi può ambire alla vittoria finale.

Dal secondo scollinamento del Monte Serra mancheranno ancora 27 chilometri e mezzo al traguardo, previsto a Pontedera in Viale de Gasperi tra le 15,50 e le 16,30.

I tre componenti del podio dello scorso anno non ci saranno. Fernando Gaviria, Robert Stannard ed Ethan Hayter hanno scelto di sudare e faticare su altre strade.

Sarebbe stato interessante rivedere l’inglesino Ethan Hayter, che nelle scorse settimane ha dato spettacolo su al nord, vincendo il Giro della Norvegia ed arrivando secondo nella classifica finale del Tour of Britain.

Tranquilli, lo spettacolo è comunque assicurato da un parterre di ottimo livello, composto dal neo Campione d’Europa Sonny Colbrelli, già secondo al Giro della Toscana del 2016. Tra i favoriti ci sarà il cecinese Diego Ulissi, l’Azzurro della Ineos Grenadiers Gianni Moscon, il forte velocista Andrea Pasqualon, il vincitore del Giro d’Italia 2020 Tao Geoghegan Hart, il grande Geraint Thomas e quel vecchio volpone del portoghese Rui Costa.

Chi può scenda in strada, è l’occasione per applaudire la carovana colorata. Chi non può ha comunque la possibilità di sedersi sul divano di casa e guardarlo in diretta su Rai Sport dalle 15,30 o su Eurosport 2 dalle 14,30. 

Marco Burchi
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato è uguale a quello di ieri e in leggera salita rispetto agli ultimi giorni. I comuni interessati ai contagi sono 7
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Politica

Cronaca