Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:42 METEO:PONTEDERA16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 16 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Sport venerdì 23 ottobre 2020 ore 10:20

Filippo, argento nel canottaggio singolo

Filippo Fatticcioni
Filippo Fatticcioni

Filippo Fatticcioni, un cevolese di 19 anni ha conquistato la medaglia d’argento ai campionati assoluti di canottaggio svolti a Varese



CASCIANA TERME LARI — Si sono svolti fino a domenica scorsa a Varese i campionati assoluti di canottaggio. Il cevolese Filippo Fatticcioni ha portato a casa la medaglia d’argento classificandosi al secondo posto nella specialità del singolo.

Diciannove anni, molto giovane ma altrettanto determinato, ci racconta che pratica questo sport a livello agonistico da un paio di anni, e che ha tutta l’intenzione di proseguire cercando di arrivare più in alto possibile.

Per il giovane Filippo è stato un colpo di fulmine l’incontro con la canottieri Cavallini di Calcinaia, tanto da voler provare quasi subito a mettersi alla prova in questo sport con qualcosa di competitivo.

“La barca, l’ambiente e non solo ma anche i compagni e l’allenatore Stefano Tognarelli - dice testualmente Filippo – che mi hanno insegnato i valori dello sport come la semplicità, l’onestà e il sacrificio che viene ripagato con grandi soddisfazioni, sono diventati parti importanti e irrinunciabili della mia vita”.

Per praticare il canottaggio a livello agonistico si devono fare almeno sette allenamenti ogni settimana e in occasione di gare importanti come quella di Varese, almeno tredici dai due mesi antecedenti alla gara. Davvero un bell’impegno per uno studente universitario.

La geologia è la seconda passione di Filippo, e appena diplomato si è iscritto al primo anno di scienze geologiche all’Università di Pisa.

Fin da bambino Filippo ha avuto la passione per lo studio di minerali e di fossili che contempla grandi escursioni all’aperto, in analogia al suo spirito libero.

Mamma Cristiana e babbo Enrico sono molto contenti che Filippo abbia dentro questa passione per il canottaggio e non perdono occasione per stimolarlo e spingerlo a non mollare.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Numeri ancora alti quelli sui nuovi contagi giornalieri, ma nella zona tra Valdera e Valdicecina nelle ultime ore ci sono state 85 guarigioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca