Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:PONTEDERA17°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L’ippopotamo se ne va a spasso per il centro abitato

Politica mercoledì 15 marzo 2023 ore 11:00

Parco Gemma, "Giunta lontana dai bisogni concreti"

Parco Gemma

Dopo il primo tentativo di asta, Fratelli d'Italia attacca l'amministrazione comunale: "C'è inadeguatezza, Parco salvo grazie soltanto ai cittadini"



PONTEDERA — L'asta deserta per il complesso immobiliare dell'ex Villa Piaggio, compreso il Parco Gemmacome assicurato dall'amministrazione comunale, porterà allo stralcio dello spazio verde dal processo di vendita.

Per questo, dunque, il Parco rimarrà pubblico e nella piena disponibilità dei cittadini, anche se il Comune, come già era previsto, tenterà nuovamente di alienare l'ex Villa Bertelli e i locali della scuola "De Gasperi", i cui alunni troveranno spazio da Settembre nel nuovo Polo "Dino Carlesi".

Ciononostante, le polemiche delle ultime settimane non si placano. "Ancora una volta i fatti dimostrano l’inadeguatezza della Giunta Franconi che, solo a seguito delle proteste, si è espressa contro la vendita del Parco Gemma - hanno detto Matteo Bagnoli e Franco Valleggi del gruppo consiliare di Fratelli d'Italia - infatti, se qualcuno si fosse presentato all’asta, acquistando il compendio immobiliare, la città avrebbe detto addio al Parco: le chiacchiere dell’amministrazione non valgono nulla, parlano le carte".

"Questa Amministrazione è lontana anni luce dai bisogni dei cittadini e non ha una visione strategica per il futuro - hanno aggiunto - e in mezzo a tutto questo i cittadini sono stati costretti a protestare per salvare un pezzo di storia e un polmone verde della città".

"Ma cosa si cela veramente dietro a questa urgente necessità di vendere il patrimonio immobiliare e storico della città? - hanno concluso - Semplice: la voragine di debito che sta sommergendo il Comune. Se fossero politicamente onesti, il sindaco e i suoi dovrebbero dire la verità, e cioè che in questi anni hanno sbagliato e sprecato milioni di soldi pubblici: per questo dovrebbero chiedere scusa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Manovre chirurgiche per battere il tempo nella gymkhana, mentre tutto intorno è una grande festa: in allestimento il palco per il concerto in piazza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità