Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PONTEDERA15°30°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 18 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Guerra Russia-Ucraina, missione Novorossiya. Il progetto segreto di Putin

Cultura martedì 25 gennaio 2022 ore 14:45

Tanti appuntamenti per la Giornata della memoria

Laura Geloni e il sindaco Ferrucci

Tra le classi e il palcoscenico, l'amministrazione vicarese ricorda le vittime della Shoah, omaggiando anche i propri concittadini rimasti coinvolti



VICOPISANO — La Giornata della memoria, a Vicopisano, coinvolgerà non solo la cittadinanza, ma anche gli studenti e le studentesse dell'istituto comprensivo Ilaria Alpi.

Gli alunni della primaria dell'Istituto comprensivo realizzeranno una serie di lavori artistici dopo la lettura di alcuni testi legati alla Shoah e, come lo scorso anno, questi saranno esposti al palazzo comunale, che diventerà una speciale galleria d'arte della Memoria. Gli studenti di terza media, invece, incontreranno in videoconferenza la presidente di Aned Pisa, Laura Geloni, figlia di Italo, ex deportato politico ai campi di sterminio, la cui opera di trasmissione della Memoria, anche attraverso i pellegrinaggi ai campi, è stata fondamentale. Con loro, anche il sindaco Matteo Ferrucci, il vicesindaco con delega alla Memoria, Andrea Taccola, e la consigliera alla Progettazione scolastica, Elena Pardini.

E ancora, sarà realizzato un video che verrà pubblicato in prima visione sulla pagina Facebook e sul canale YouTube del Comune, che accoglierà letture significative fatte in alcuni importanti luoghi di Memoria del territorio. Tra questi, la Buca dello strinato di Uliveto Terme, dove molti abitanti di Uliveto, e non solo, trovarono rifugio durante la guerra, e del quale si prende cura l'associazione culturale Amos; presso la pista ciclopedonale che unisce Lugnano, Noce e Uliveto Terme, a Noce, intitolata recentemente a Italo Geloni

Quindi, davanti al cippo della famiglia Petri, in località il Termine, dove sarà ricordato, grazie alla testimonianza di Piero Perfetto Petri, raccolta in un libro dalla dottoressa Seila Bernacchi di Anpi Vicopisano e pubblicato dalla stessa associazione, la strage nazifascista del 25 Luglio 1944 in cui vennero uccisi il padre e i fratelli. Infine, lungo la passeggiata Liana Millu a Vicopisano, si terranno letture della scrittrice e giornalista, ex deportata ad Auschwitz, a cura della consigliera Elena Pardini.

Infine, il 30 Gennaio, al teatro di via Verdi, andrà in scena "L'ora blu di Ilse", nuovo spettacolo di Teatro Inbìliko, in tripla replica. Lo spettacolo è dedicato a Ilse Weber, poetessa, scrittrice per l'infanzia, infermiera a Terezin nel reparto pediatrico, deportata e uccisa ad Auschwitz con un gruppo dei suoi piccoli pazienti e uno dei suoi figli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In una Collegiata stracolma il funerale del 35enne morto in un incidente frontale in FiPiLi, dopo un lungo contromano ancora tutto da chiarire
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Eva Benvenuti Ved. Aringhieri

Lunedì 16 Maggio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cultura

Attualità