QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 15 novembre 2018

PENSIERI DELLA DOMENICA — il Blog di Libero Venturi

Libero Venturi

Libero Venturi è un pensionato del pubblico impiego, con trascorsi istituzionali, che non ha trovato niente di meglio che mettersi a scrivere anche lui, infoltendo la fitta schiera degli scrittori -o sedicenti tali- a scapito di quella, sparuta, dei lettori. Toscano, valderopiteco e pontederese, cerca in qualche modo, anche se inutilmente, di ingannare il cazzo di tempo che sembra non passare mai, ma alla fine manca, nonché la vita, gli altri e, in fondo, anche se stesso.

​Proverbi, citazioni e aforismi n.1

di Libero Venturi - domenica 14 ottobre 2018 ore 07:00

Dal Nuovissimo Testamento. Ritira il mastello dei rifiuti del porta a porta ai vicini che forse i vicini, ma non è detto, ritireranno il tuo.

La vita andrebbe scandita bene: l’eco che ci ritorna è la restituzione del messaggio lanciato. Sordo? Felice!

Se avessi più denti e meno prostata andrei in Portogallo a fare il portoghese. Là le pensioni sono meno tassate e c’è ancora il socialismo.

Perché scrivi solo canzoni tristi? Perché quando sono allegro esco, diceva Bruno Lauzi. È la dimostrazione più evidente che un po’ di tristezza occorre per non creare troppo traffico o non scrivere troppe cazzate.

Sono tre trasmissioni: Buongiorno Italia. Buongiorno Regione. Buongiorno una sega.

A noi italiani quello che ci frega è il “poropò” dell’Inno di Mameli.

“I migliori anni della nostra vita/ i migliori anni della nostra vita/ stringimi forte/ che nessuna notte è infinita/ i migliori anni della nostra vita”. Ha da passa’ ‘a nuttata...

“Molto rumore per nulla”, Shakespeare. “Preferisco sentire il mio cane abbaiare a una cornacchia, che un uomo giurarmi amore”. E se si chetasse anche il cane, sarebbe la meglio.

“Per chi suona la campana”, Ernest Hemingway. “Oggi non è che un giorno qualunque di tutti i giorni che verranno, ma quello che accadrà in tutti gli altri giorni che verranno può dipendere da quello che farai tu oggi”. Non ho capito: ma, insomma, che giorno è oggi? Quanti se n’ha?

“Imitation Game”, Alan Turing. “A volte sono le persone che nessuno immagina che possano fare certe cose, quelle che fanno cose che nessuno può immaginare”. Uno scioglilingua impossibile da ripetere: il motivo per cui non capirò mai l’informatica.

Ambrose Bierce. “I conservatori sono affezionati ai mali esistenti, mentre i progressisti aspirano a rimpiazzarli con mali nuovi di zecca”. Mal comune mezzo gaudio.

La trilogia del vento. “Non si può fermare il vento con le mani”. Perché? Qualcuno c’ha provato?

“Non esiste vento buono per il marinaio che non sa dove andare”. Ma, scusate, non era: che Dio ce la mandi buona e senza vento? Ah, era per quella donna che uscì di casa con la gonna e senza mutande? O era uno scozzese?

“Non possiamo dirigere il vento, ma possiamo orientare le vele!” E se le vele si strappano, possiamo remare e, se non abbiamo i remi, speriamo ci porti il vento. Anche una barchetta a motore non sarebbe la peggio.

Al museo di scienze naturali. Se questo è l’uomo “sapiens”, figuriamoci quello scemo! Buona domenica e buona fortuna.

Pontedera, 14 Ottobre 2018

Libero Venturi

Articoli dal Blog “Pensieri della domenica” di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Sport