QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°30° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 25 giugno 2016

RACCONTARE DI GUSTO — il Blog di Rubina Rovini

Rubina Rovini

Sono cresciuta in Toscana con mamma pugliese, amante della buona tavola e dei piatti tipici della tradizione. E' stata lei che mi ha insegnato, insieme a mia nonna, i segreti e le ricette a cui sono affettivamente più legata. Scrive di cucina dal 2006, ex ballerina classica e patita del fitness, ha partecipato a MasterChef 2015-16

Fregola tostata con pere e crema di ricotta salata

di Rubina Rovini - sabato 15 novembre 2014 ore 09:00

Una crema dalla sapidità unica, quella di ricotta salata, acquistata al Salone del Gusto di Torino.

Potete produrla anche a casa, mantecando della ricotta salata con un po’ di panna fresca.

Ingredienti per 2 persone:

  • 6 cucchiai di fregola sarda tostata (io Artinpasta)
  • 1 pera Abate
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 cucchiaio di crema di ricotta salata (L'Asquanta di Latteria Angelina)
  • olio evo qb
  • brodo vegetale leggero qb (io dado Bimby)
  • pepe qb

Pelate e tritate la cipolla. Fatela soffriggere in una casseruola con un filo di olio evo, aggiungendo un mestolo di brodo per non farla colorare.

Fatela cuocere a fuoco basso per qualche minuto.

Intanto sbucciate 3/4 di pera, lasciando qualche fetta per la decorazione. Tagliate il resto a dadini, avendo cura di fare questa operazione bagnando con un po' di succo di limone il frutto.

Aggiungete alla cipolla la fregola, fatela tostare per qualche minuto, girando con un mestolo di legno.

A questo punto aggiungete il brodo vegetale e fate cuocere per 5 minuti, controllando che non si attacchi sul fondo.

Terminate la cottura della fregola (circa 8-10 minuti), aggiungendo anche i dadini di pera, in modo che si insaporisca e che finisca di assorbire il brodo.

All'ultimo momento aggiungete la crema di ricotta salata, mantecate e servite subito, guarnendo con la pera lasciata da parte e una macinata di pepe nero.

Seguimi su http://peudepiment.blogspot.com

Rubina Rovini

Articoli dal Blog “Raccontare di Gusto” di Rubina Rovini