Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PONTEDERA16°31°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 18 giugno 2024

DISINCANTATO — il Blog di Adolfo Santoro

Adolfo Santoro

Vivo all’Elba ed ho lavorato per più di 40 anni come psichiatra; dal 1991 al 2017 sono stato primario e dirigente di secondo livello. Dal 2017 sono in pensione e ho continuato a ricevere persone in crisi alla ricerca della propria autenticità. Ho tenuto numerosi gruppi ed ho preso in carico individualmente e con la famiglia persone anche con problematiche psicosomatiche (cancro, malattie autoimmuni, allergie, cefalee, ipertensione arteriosa, fibromialgia) o con problematiche nevrotiche o psicotiche. Da anni ascolto le persone in crisi gratuitamente perché ritengo che c’è un limite all’avidità.

Buon 2024 ?

di Adolfo Santoro - sabato 30 dicembre 2023 ore 14:45

Secondo Bill Gates il 2024 sarà l’anno dell’intelligenza artificiale (che plasmerà il futuro), dell’energia nucleare (che potrà soddisfare il crescente fabbisogno energetico mondiale) e delle elezioni in 60 paesi del mondo.

Da “ricco” ha ovviamente dimenticato il contributo della settantina di guerre in corso nel mondo (di cui una cinquantina più cruenta con conseguenti migrazioni), alla crescita del “fabbisogno energetico mondiale” (attraverso la produzione di armi, la mobilitazione di eserciti e le “performances” belliche).

Ha dimenticato le conseguenze della probabile vittoria di Trump, nel qual caso la democrazia USA sarà sovvertita: deriva autocratica, uscita dalla Nato (temuta soprattutto da Taiwan, Corea del Sud e Giappone; molti Paesi europei si avvicinerebbero alla Russia, molti Paesi asiatici si avvicinerebbero alla Cina), persecuzione degli avversari (a cominciare da Biden), divieto di abortire (divieto della pillola abortiva Ru486 e indagine sulle donne che abortiscono), guerra alla stampa (il governo italiano la sta già facendo leggi-bavaglio contro la libera stampa e l’autonomia della magistratura). 

Per l’analista David Frum “Nel suo primo mandato la corruzione e la brutalità di Trump sono state mitigate dalla sua ignoranza e dalla sua pigrizia. In un secondo mandato, Trump arriverebbe con una migliore comprensione delle vulnerabilità del sistema, più facilitatori volenterosi al seguito e un programma di ritorsioni molto più mirato contro i suoi avversari e impunità per se stesso… Il presidente sarebbe un fuorilegge, o sulla buona strada per diventare un fuorilegge. Per la sua stessa sopravvivenza, dovrebbe distruggere lo stato di diritto.”. Per Frum le priorità immediate di Trump sarebbero 1) fermare tutti i processi, penali e civili, mossi contro di lui a livello statale e federale; 2) perdonare e proteggere tutti coloro che hanno tentato di ribaltare le elezioni del 2020; 3) spingere il Dipartimento di Giustizia ad agire contro gli avversari e i suoi critici; 4) porre fine all’indipendenza della funzione pubblica e licenziare i funzionari federali che si rifiutano di eseguire i suoi ordini; 5) se queste azioni illegali accendono le proteste nelle città americane, ordinare ai militari di reprimerle. 

Ed ancora, un maggiore uso della pena di morte con elogio dei Paesi che fanno affidamento su processi “rapidi” ed esecuzioni extragiudiziali; incorporazione dell’estremismo integralista di destra nelle istituzioni statali con gravi conseguenze riguardo all’immigrazione, ai diritti civili, ai diritti delle donne (tra l’altro più di 25 donne l’hanno accusato di violenza sessuale o di cattiva condotta) e alla ricerca ambientale (per Trump “il cambiamento climatico di origine antropica è un’invenzione dei cinesi per colpire la produzione statunitense” e “la Conferenza sul Clima di Parigi è una delle più stupide cose che abbia mai sentito nella storia della politica”).

Al di là di Trump, l’economia globale subirà nel 2024 un rallentamento: dovrebbe attestarsi sul 2,6%. Diverse le cause della frenata: alti tassi di interesse, aumento dei prezzi dell’energia e incertezze delle economie di USA e Cina. Le economie a maggiore crescita saranno quelle di Cina e India, con rallentamento di USA ed Europa con l’Italia che occupa le ultime posizioni. Ad aggravare la posizione dell’Italia l’inflazione continuerebbe a superare il 2%, sarebbe più cogente la correzione del debito pubblico con relativi interessi (diventato sei volte maggiore tra il 2019 e il 2023), l’adesione al Patto di Stabilità europea obbligherà a trovare 12-13 miliardi ogni anno (che si pescheranno ovviamente nelle risorse destinate a scuola e sanità), mentre nella finanziaria di quest’anno sono scritte “beneficenze” ai propri elettori, come 600.000 € per un laghetto per lo sci nautico, 1.200.000 € ad un golf-club, 1.500.000 € ad un campo sportivo e così via; nel frattempo la povertà, le diseguaglianze Nord-Sud, la disoccupazione in Italia (come ha fatto nell’ultimo semestre), il disagio dei rischi idrogeologici, del non potersi permettere una casa, dei trasporti locali del pensionamento e dei disabili e del sistema di sicurezza sociale aumenteranno, i poteri lobbistici (industrie di armi, sanità privata, evasori fiscali) e finanziari (banche) avranno ulteriori vantaggi. Ma vengono promessi (a quale prezzo ed a quali tempo di realizzo?) un ponte sullo stretto e due referendum (uno sul nucleare ed uno sull’abolizione della democrazia parlamentare). L’Italia, insomma, rischia di essere commissariata.

Permane l’incertezza dei disastri naturali e delle conseguenze del riscaldamento globale (incendi, alluvioni, ondate di caldo, danni alimentari). Aumenteranno i record del 2023: temperature record nelle aree urbane (+150%), frane da piogge intense (+64%), mareggiate (+44%), grandinate (+34,5%), allagamenti (+12,4%). Per la Terra il 2024 potrebbe essere il primo anno in cui si supererà il limite di riscaldamento di 1,5° C: “El Nino” – un fenomeno in cui il calore aumenta nell’Oceano Pacifico tropicale orientale – ed il riscaldamento di altri Oceani aggiungeranno più calore all’atmosfera tra la fine del 2023 e l’aprile del 2024.

È probabile che l’impatto della corruzione e dell’Ecomafia continuerà a non essere adeguatamente contrastato da questo governo: nel 2023 in media si sono commessi 84 reati al giorno, soprattutto nel ciclo illegale del cemento, nei reati contro la fauna e nel ciclo dei rifiuti.

Aumenteranno le conseguenze dei cambiamenti climatici sui problemi di salute. La speranza di vita alla nascita è diminuita dal 2019 al 2023 passando da 83 ad 82 anni. Oltre all’incertezza sulla disponibilità idrica ed alimentare, alla deforestazione, all’aumento della resistenza agli antibiotici ed all’inefficienza della sanità pubblica a vantaggio di quella privata hanno agito direttamente sulla salute l’inquinamento atmosferico ed il caldo prolungato. Un aumento persistente delle temperature ambientali al di sopra dei 37°C comporta un deterioramento dei muscoli scheletrici e del muscolo cardiaco ed una disfunzione renale da disidratazione, soprattutto negli anziani e nei bambini molto piccoli. Caldo e aumento dell’umidità favoriscono inoltre la diffusione di varie specie di zecche, zanzare e flebotomi: aumenta il rischio di malattie da virus (Zika, virus dell’immunodeficienza umana, influenza, Ebola, West Nile, chikungunya, dengue, MERS e SARS), batteri (malattia di Lyme da Borrelia, peste), protozoi (amebe, malaria, malattia del sonno), elminti; le alluvioni, ma anche le siccità in cui le concentrazioni dei microrganismi non sono diluite, possono favorire la diffusione di colera e febbre tifoide. I cambiamenti degli ecosistemi sono in grado di influenzare 1.006 vie di trasmissione delle malattie infettive, aumentando il rischio di nuove epidemie in tutto il pianeta. L’urbanizzazione, le migrazioni e l’aumento dei voli transcontinentali aumenteranno il rischio di pandemie.

Anche la salute mentale sarà colpita, sia per la “solastalgia” (quel senso di sradicamento causato dal sovvertimento del contesto di vita), sia per i disturbi post-traumatici da stress, causati da eventi metereologici estremi.

Aumenteranno infine l’innalzamento delle acque marine, l’acidificazione degli oceani (che assorbiranno la CO2 in eccesso), l’alterazione della copertura naturale del suolo (con modificazione anche del “microbiota” terrestre).

Altre previsioni per il 2024 più o meno inquietanti, più o meno amene e più o meno probabili sono:

- l’industria aeronautica si riprenderà completamente dalla crisi dovuta al Covid-19; le compagnie aeree del Medio Oriente torneranno ai livelli pre-pandemia;

- dal 3 al 9 aprile ci sarà un’eclissi solare totale in tutto il Nord America; la cometa vulcanica 12P/Pons-Brooks si avvicinerà alla Terra e potrà essere vista ad occhio nudo nel cielo; un razzo SpaceX Falcon 9 che trasporta un lander lunare sarà lanciato per condurre 10 esperimenti scientifici e tecnologici; la NASA lancerà il programma lunare “Artemis” con una navicella spaziale con equipaggio di due persone; la National Aeronautics and Space Administration lancerà la missione Psyche, con l'obiettivo di studiare l'unico asteroide ricco di metalli che orbita attorno al Sole tra Marte e Giove; l'Agenzia spaziale europea lancerà un primo satellite, il Lunar Pathfinder, sulla Luna per studiarne le orbite e le capacità di comunicazione; tra il 2024 e il 2026, la prima missione sulla luna con equipaggio della NASA sarà completata in sicurezza (sarà, dopo decenni, la prima missione con equipaggio ed includerà anche la prima donna astronauta);

- i prezzi dell’oro raggiungeranno livelli record a causa dell’aumento dei tassi d’interesse;

- continuerà il trend per cui dal 2022 il 57% delle aziende a livello globale ha investito maggiormente nelle tecnologie della comunicazione e dell’informazione (in particolare nei settori di biotecnologia, vendita al dettaglio, finanza, alimenti e bevande, pubblica amministrazione); la crescita dell’intelligenza artificiale generativa rallenterà a causa delle normative globali e degli elevati costi di formazione dei dati; le vendite globali di chip per computer rimbalzeranno con una crescita del 12%; inizierà la costruzione della rete sottomarina Asia Link Cable (ALC), che collegherà Hong Kong e Singapore; Meta rilascerà il suo servizio chatbot AI (intelligenza artificiale) per celebrità;

- la NATO di Biden condurrà la sua più grande esercitazione militare dai tempi della Guerra Fredda nei Paesi Baltici, in Polonia e in Germania e finalizzerà la sua strategia per collaborare con i suoi “vicinati meridionali” (Medio Oriente e Nord Africa);

- la popolazione mondiale raggiungerà 8.067.008.000; in Europa le persone di età pari o superiore a 65 anni saranno più numerose dei giovani;

- grazie alla tecnologia del fracking, la produzione di petrolio degli USA supererà l'OPEC; per l’OPEC ci sarà una crescita della domanda globale di petrolio di 2.2 milioni di barili al giorno; per l’AIE ci sarà un rallentamento della domanda globale di petrolio a 900.000 barili al giorno dai 990.000 del 2023;

- gli USA sono già ora il più grande esportatore mondiale di gas naturale liquefatto (GNL), le cui importazioni mondiali aumenteranno del 16%; entrerà in funzione il più recente terminale GNL italiano, che aumenterà la capacità totale di GNL a 28 miliardi di metri cubi; il gasdotto Malta-Italia sarà operativo entro il 2024;

- l’energia rinnovabile diventerà la principale fonte elettrica globale superando il carbone; la capacità produttiva globale di energia solare fotovoltaica raddoppierà raggiungendo quasi 1 terawatt; la metà delle aziende di successo nell’Asia-Pacifico riporterà la propria impronta di carbonio;

- l’impianto privo di fossili del consorzio H2 Green Steel produrrà il suo primo acciaio verde; il produttore di camion svedese Scania e H2 Green Steel inizieranno a produrre camion con acciaio privo di fossili prima di trasferire l’intera produzione all’acciaio verde nel 2027-2028; i primi voli commerciali idrogeno-elettrici inizieranno ad operare tra Londra e Rotterdam; sarà vietata la circolazione di auto diesel nel centro storico di Roma;

- l’India collaborerà con la Francia nella costruzione di sei reattori nucleari da 10,000 MW nel Maharashtra; dopo che l’India ha lanciato nel 2015 l'International Solar Alliance (ISA) con la Francia, spenderà 1 miliardo di dollari in progetti di energia solare nella regione asiatica; dopo che India e Cina hanno stretto una partnership nel 2017 per collaborare su codici a barre bidimensionali (2D), gateway per collegare acquirenti e venditori autentici e pagamenti digitali con codici QR, la Cina diventerà la forza dominante in Asia per l’economia digitale globale; la Cina raggiungerà entro il 2025 l’obiettivo di produrre il 70% dei semiconduttori nei suoi prodotti elettronici;

- l’Unione Europea (UE) approverà nuove leggi sull’asilo e sull’immigrazione; la legge sui servizi digitali, che garantisce la sicurezza degli utenti online e stabilisce la governance per la protezione dei diritti digitali fondamentali, entrerà in vigore in tutta l’UE; tutti i nuovi dispositivi sul mercato dell’UE includeranno una porta di ricarica USB-C per ridurre i rifiuti elettronici che colpiscono i dispositivi Apple; entrerà in vigore dal 1° gennaio l’aliquota minima globale dell’imposta sulle società pari al 15%;

- l’Italia ospiterà il G7 in Puglia; aumenteranno i controlli di frontiera tra Italia e Slovenia per “contrastare il terrorismo della rotta balcanica”; l’attuazione delle tasse sulla plastica e sulle bevande zuccherate, inizialmente previste per il 2020 e che dovrebbero generare oltre un miliardo di euro all’anno, inizierà a metà del 2024;

- la tecnologia cellulare da veicolo a tutto (C-V2X) sarà inclusa in tutti i nuovi modelli di veicoli venduti negli Stati Uniti, consentendo una migliore comunicazione tra le auto e le infrastrutture cittadine e riducendo in generale gli incidenti; la conferenza globale dell'Intelligent Transport System si terrà a Birmingham, puntando i riflettori sugli sforzi attivi del Regno Unito nella ricerca sui veicoli senza conducente e altre innovazioni nel settore dei trasporti;

- entro il 2026, il mondo passerà, con il completamento del lancio del 5G, dagli smartphone agli occhiali indossabili per realtà aumentata (AR): gli utenti potranno così avere in tempo reale informazioni sul contesto ambientale;

- il COVID-19 diventerà endemico come l’influenza o il comune raffreddore; R21, il secondo vaccino contro la malaria approvato dall’OMS, inizierà a essere lanciato; entro il 2025, il Canada adotterà un sistema farmaceutico pubblico universale a pagamento del valore di 15 miliardi di dollari; il Canada depenalizzerà il possesso e il consumo di tutte le droghe illecite passando al trattamento dei tossicodipendenti invece di incarcerarli;

- la produzione globale di gamberetti d’allevamento crescerà del 4,8%;

- Space Entertainment Enterprise lancerà uno studio di produzione cinematografica a 250 miglia sopra la Terra; la nuova alternativa britannica del Regno Unito a Disneyland è “Paramount London”, il parco a tema che offre giostre, escursioni, hotel e ristoranti.

Siamo, insomma, nel Paese dei balocchi…

Comunque buon 2024, tanto … L’anno che sta arrivando tra un anno passerà. Io mi sto preparando, e questa è la novità!

Adolfo Santoro

Articoli dal Blog “Disincantato” di Adolfo Santoro