Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA14°18°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 30 settembre 2022

PSICO-COSE — il Blog di Federica Giusti

Federica Giusti

Laureata in Psicologia nel 2009, si specializza in Psicoterapia Sistemico-Relazionale nel 2016 presso il CSAPR di Prato e dal 2011 lavora come libera professionista. Curiosa e interessata a ciò che le accade intorno, ha da sempre la passione della narrazione da una parte, e della lettura dall’altra. Si definisce amante del mare, delle passeggiate, degli animali… e, ovviamente, della psicologia!

​Metti un sabato al Museo Piaggio

di Federica Giusti - venerdì 20 maggio 2022 ore 07:00

Lo scorso sabato era davvero una bella giornata, il sole finalmente era alto nel cielo e una leggera brezza rendeva piacevole la temperatura.

Giornata ideale per andare al mare. Certo.

Ma giornata altrettanto ideale per andare al Museo Piaggio. Eh sì! Perché il 14 maggio è stato presentato “Il cielo sopra Varramista”, libro di Lando Testi e Giovanni Cecconi. Non nascondo che Lando è il padre della collega e amica Chiara, ma non vi nego nemmeno quanto, nell’ultimo periodo soprattutto, mi sia interessata a tutto ciò che di culturale sta avvenendo nella mia città.

L’ho detto qualche articolo fa che adoro il modo in cui Pontedera sta rifiorendo, e sono certa che questo lo si debba anche e soprattutto a tutti coloro che si impegnano a fare cultura narrando di questa terra e delle sue caratteristiche.

E quale caratteristica si può considerare la pontaderese per eccellenza se non la Piaggio e i piaggisti?

E al solito mi chiedo e vi chiedo, cosa c’entra tutto questo con la psicologia? Beh! Sentir parlare di progresso che non sia solo progresso economico bensì progresso sociale, l’idea dell’importanza della memoria storica e delle nostre radici, il fatto di educare le nuove generazioni alle “vecchie” ma contemporaneamente innovative visioni del mondo, mi sembrano tutti elementi inestricabilmente legati alla psicologia.

L’industria fatta di persone e di relazioni, lontana da quella del Marcovaldo di Calvino, vicina alla nostra pancia, alle emozioni, alla fatica, alle gioie e ai dolori. Ecco cosa mi ha colpito sabato alla presentazione, la presenza di una componente emotiva e, quindi, umana.

E’ stato bello sentire raccontare la storia della Piaggio vista attraverso gli occhi di un senegalese, arrivato in fabbrica dopo mille peripezie e letteralmente innamorato ed orgoglioso del suo lavoro di saldatore. Questo ci fa toccare con mano la capacità di essere interculturali, di accogliere, di saper condividere. Parole, concetti così forti sempre, ma ancora di più in periodi storici come questo.

E poi ancora la storia nazionale che si fonde con quella personale, il rapimento Moro e l’ingresso in Piaggio della Sig.ra Belinda, figlia di un piaggista e sindacalista doc.

E poi la politica, l’economia e tutte le discipline che si uniscono, si confondono e si dipanano in un libro che è davvero stupendo, proprio perché racconta storie di vita e di lavoro. Esattamente come quelle che si ascoltano nella stanza di terapia.

Cosa aspettate, ancora non lo avete comprato?

Federica Giusti

Articoli dal Blog “Psico-cose” di Federica Giusti

Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Loretta Campani

Venerdì 30 Settembre 2022
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Politica